Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Sistema Archivistico Nazionale
 
 IL PATRIMONIO ARCHIVISTICO - SCHEDA visualizza XML
 
 
Area dell'identificazione
livello
fondo
codice identificativo
IT-ASBO-00000130
 
denominazione
Giudici ai dischi in materia civile
 
estremi cronologici
1336 - 1599
 
consistenza
61 registri
 
Area delle informazioni relative al contenuto e alla struttura
ambiti e contenuti
"E' costituito da un'unica serie: 'Atti, decreti e sentenze': volumi formati probabilmente nel sec. XVIII nell'archivio pubblico ed in cui sono raccolti, per anno, gli atti - sentenze in primo luogo - relativi all'attivitą giurisdizionale in campo civile dei giudici del podestą" (da Guida generale degli Archivi di Stato italiani, vol. I, Roma 1981, p. 572). "La numerazione (2-62) e la indicazione degli estremi cronologici sul dorso dei singoli registri sono probabilmente opera del XVII secolo, epoca alla quale sembra debba attribuirsi la stessa rilegatura con piatti lignei e dorso in cuoio... Le singole copie portano la sottoscrizione dei notai dei dischi ed, in pochi casi, una nota di ricezione, vergata dai notai della 'Camera actorum'... La serie non ha una continuitą cronologica: numerosi sono i vacui, non solo tra pezzo e pezzo, ma anche all'interno di singoli registri" (dall'introduzione all'inventario).
 
stato della documentazione
criteri di ordinamento
Ordinato
 
Area delle informazioni relative alle condizioni di accesso e utilizzazione
inventari presenti in sala di studio
numero 10, sezione I
 
altri strumenti di ricerca
Repertori ed indici, n. 17: Serie dei podestą e capitani di Bologna (1151-1327).
Repertori ed indici, n. 18: "Podestą, capitani, loro vicari e giudici" (1153-1792), tt. 2.
Repertori ed indici, n. 19: "Podestą, capitani, loro vicari e giudici".
Regesti a schede, n. 6 (per gli anni 1203-1512).
 
Area della compilazione
note sulla compilazione
Descrizione compilata sulla base del "Manuale per i rilevatori" del progetto "Anagrafe informatizzata degli archivi italiani" (Roma, 1994) e delle istruzioni dell'Archivio di Stato di Bologna per la rilevazione dei dati. Revisionata con riferimento alla seconda edizione di ISAD(G): "General International Standard Archival Description" (trad. it. pubblicata in «Rassegna degli Archivi di Stato», LXIII, 1, 2003)
 
funzionario responsabile
Carmela Binchi, Ingrid Germani, Diana Tura
 
operazioni effettuate
compilazione  Antonella Campanini  1995-1998 
revisione  Antonella Campanini  2000 
ultima modifica  Valentina Gabusi  11/12/2020 
 
 
 
  IL PATRIMONIO
L'Archivio di Stato di Bologna
I fondi in ordine storico-cronologico e per tipologia
I fondi in ordine alfabetico
La ricerca per parole e per data
  GLI STRUMENTI
Le immagini
La struttura
  IL SISTEMA INFORMATIVO
Documenti sul sistema informativo
Responsabilità scientifica
Immagini disponibili
Risorse web disponibili
Interoperabilitą tra ASBO e SIAS
Notiziario
Link ad altri sistemi informativi